23/06/2020_BOLLETTINO FITOSANITARIO N.09

BOLLETTINO N. 09 23/06/2020

FINALMENTE IL CLIMA SU Può DEFINIRE ESTIVO E TALE CONDIZIONE PERMARRA’ ANCHE NEI PROSSIMI GIORNI.

  • PERONOSPORA: MANTENERE LA COPERTURA CON PRODOTTI RAMEICI ABBINATI A PRODOTTI AD ALTA ADESIVITA’ ALLE FOGLIE E AI GRAPPOLI
  • OIDIO: ZOLFI BAGNABILI O SISTEMICI A SECONDA DELLA STRATEGIA DI DIFESA ADOTTATA.

TIGNOLETTA: IN FUNZIONE DEI DATI DELLE CATTURE DELL’INSETTO E IN FUNZIONE DEL PRINCIPIO ATTIVO UTILIZZATO SI CONSIGLIANO LE SEGUENTI DATE:

SOSTANZA ATTIVAES. PRODOTTOMOMENTO APPLICAZIONEPERIODO CONSIGLIATO - PIANURAPERIODO CONSIGLIATO - COLLINAPERIODO CONSIGLIATO - ALTA COLLINA MONTECCHIA S. GIOVANNI
CLORANTRANILIPROLECORAGENDEPOSIZIONE UOVAENTRO 24 GIUGNOENTRO 24 GIUGNOPOSTICIPARE DI 4-5 GIORNI
INDOXACARBSTEWARD, AVAUNTDEPOSIZIONE UOVADAL 23 AL 29 GIUGNO - primi giorni per fondovalle - pianura DAL 23 AL 29 GIUGNO - fine periodo per collinaPOSTICIPARE DI 4-5 GIORNI
METOXIFENOZIDEPRODIGY, INTREPIDDEPOSIZIONE UOVADAL 23 AL 29 GIUGNO - primi giorni per fondovalle - pianura DAL 23 AL 29 GIUGNO - fine periodo per collinaPOSTICIPARE DI 4-5 GIORNI
TEBUFENOZIDEMIMICDEPOSIZIONE UOVADAL 23 AL 29 GIUGNO - primi giorni per fondovalle - pianura DAL 23 AL 29 GIUGNO - fine periodo per collinaPOSTICIPARE DI 4-5 GIORNI
BACILLUS T.variUOVA TESTANERADAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO, ribattuta dopo 7-8 giorni (primi giorni per fondovalle- pianura)DAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO, ribattuta dopo 7-8 giorni (fine periodo per collina)POSTICIPARE DI 4-5 GIORNI
EMAMECTINA B.AFFIRMUOVA TESTANERADAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO, ribattuta dopo 7-8 giorni (primi giorni per fondovalle- pianura)DAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO, ribattuta dopo 7-8 giorni (fine periodo per collina)POSTICIPARE DI 4-5 GIORNI
SPINETORAMRADIANTUOVA TESTANERADAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO, ribattuta dopo 7-8 giorni (primi giorni per fondovalle- pianura)DAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO, ribattuta dopo 7-8 giorni (fine periodo per collina)POSTICIPARE DI 4-5 GIORNI
SPINOSADLASER, SUCCESUOVA TESTANERADAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO, ribattuta dopo 7-8 giorni (primi giorni per fondovalle- pianura)DAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO, ribattuta dopo 7-8 giorni (fine periodo per collina)POSTICIPARE DI 4-5 GIORNI
  • CICALINA FLAVESCENZA DORATA: CON IL DECRETO N.34 DEL 04 GIUGNO 2020 E’ STATO RESO OBBLIGATORIO ESEGUIRE L’INTERVENTO INSETTICIDA CONTRO LO SCAPHOIDEUS TITANUS PER L’INTERA PROVINCIA DI VICENZA E PER LE ZONE DEL SOAVE, DELL’ARCOLE E DEL DURELLO.

TRATTEMENTO DA ESEGUIRSI DAL 26 GIUGNO AL 04 LUGLIO con ACRINATRINA, ACETAMIPRID, ETOFENPROX, FLUPYRADIFURONE, TAU-FLUVALINATE; PER DIFESA BIOLOGICA PIRETRO, AZADIRACTINA, BEAUVERIA BASSIANA. IN DETTAGLIO:

 DIFESA INTEGRATA DIFESA BIO
ASSENZA DI VITI CON SINTOMI DA FDAPPENA PRIMA DELLA COMPARSA DEGLI ADULTI (A) 02-06 LUGLIO1° TRATTAMENTO ALLA COMPARSA DELLA QUARTA ETA' (L4) 23-26 GIUGNO.
2° TRATTAMENTO DOPO 7-10 GIUGNO
PRESENZA DI VITI CON SINTOMI DA FDIN PRESENZA DELLA QUARTA ETA' (L4) 27 GIUGNO - 01 LUGLIO1° TRATTAMENTO ALLA TERZA ETA' PREVALENTE (L3) 23-26 GIUGNO
2° TRATTAMENTO DOPO 7-10 GIORNI
PRESENZA DI VITI CON SINTOMI DA FD E PRESENZA DEL VETTORE1°TRATTAMENTO IN PRESENZA DELLA QUARTA ETA' (L4) 23-26 GIUGNO
2°TRATTAMENTO DOPO 12-14 GIORNI
1°TRATTAMENTO ALLA TERZA ETA' PREVALENTE (L3) 23-26 GIUGNO.
2°TRATTAMENTO DOPO 7-10 GIORNI
3° TRATTAMENTO CONTRO GLI ADULTI (A) 07-09 LUGLIO

SI CONSIGLIA inoltre :
1. L’ESTIRPAZIONE DELLE PIANTE SINTOMATICHE, le quali sono fonte di inoculo della malattia.
2. Il tipico sintomo è il disseccamento dei grappoli e l’accartocciamento fogliare.
3. I sintomi successivi possono interessare diversi organi della pianta o solo una parte. Il sintomo classico è il ripiegamento dei margini fogliari verso il basso, che inizialmente può essere solo accennato, per poi aumentare in maniera progressiva fino alla non lignificazione dei tralci .
4. Nei casi più gravi i germogli crescono stentati,
5. Prima del trattamento eseguire lo sfalcio dell’erba, eseguire le operazioni a verde in modo che il prodotto insetticida arrivi e permanga il più possibile su tutta la chioma della vite.
6. Aver cura di bagnare molto bene la vegetazione, tutta la chioma ed eventuali polloni presenti sul fusto e giovani viti , quindi evitare i bassi volumi.